Il virus come via crucis

Il virus come via crucis

Comunque la si pensi nel concreto su isolamento, diritti, misure restrittive e quant’altro, c’è una cosa che comincia realmente a infastidirmi ed è il mix di stucchevole retorica e strisciante autocompiacimento del sacrificio che vedo ormai esplodere in ogni dove.

Se questo è il mondo che volete, allora dobbiamo parlarne

Se questo è il mondo che volete, allora dobbiamo parlarne

Sono passati diversi mesi dai primi casi, molte settimane dall’inizio dell’isolamento. #Iorestoacasa perché scelgo di farlo in base a una serie di valutazioni civili e medicosanitarie, perché la mia coscienza risponde sì agli inviti delle autorità scientifiche, ai richiami di quelle politiche.

L’isolamento è finito

L’isolamento è finito

L’isolamento è finito. Dopo l’accelerazione, l’impennata, l’emergenza iniziale, stiamo lentamente scivolando verso la metabolizzazione del lockdown come “stato delle cose”.

COVID-19: Dalla crisi si esce così

COVID-19: Dalla crisi si esce così

Prendo spunto da una domanda rivolta due giorni fa da un amico giornalista ai suoi contatti più ferrati e competenti. In soldoni, vista la situazione, viste curve, numeri, picchi & plateau, si chiedeva quando e come ne usciremo.

Facebook VS CasaPound

Facebook VS CasaPound

Mi sono preso qualche giorno di riflessione, prima di scriverne, ma provo a dire brevemente (!) la mia. Come al solito non richiesta. La mia prima reazione, alla notizia della chiusura di un immane numero di pagine & profili legati a CP e a molti altri simboli dell’estrema destra italiana e non solo, è stata …

Read More Read More

Cos’è successo veramente all’Argentina?

Cos’è successo veramente all’Argentina?

La verità dietro il rovescio della nazionale Argentina va oltre l’inconsistenza di Messi e le sciagurate scelte di un CT, Sampaoli, capace di dichiarare con soddisfazione di “non pianificare nulla”, perché nel calcio tutto scorre, e lasciare a casa, al contempo, gente come Pastore e Icardi, privilegiando atleti mediocri come Perez, Meza e via dicendo. …

Read More Read More

E se il caso Aquarius fosse l’unica volta in cui Salvini ha fatto qualcosa di sensato?

E se il caso Aquarius fosse l’unica volta in cui Salvini ha fatto qualcosa di sensato?

Aquarius. Per me è sempre stata una canzone. Al massimo una bibita chimica totalmente inutile. Da qualche giorno, invece, Aquarius significa solo una cosa. E cioè lo scontro finale xenofobi analfabeti VS finti buonisti (che poi che minchia vorrà dire, “finti buonisti”, ancora non me lo spiego). Un inno al confronto costruttivo. Da una parte …

Read More Read More